In viaggio sulla vaporiera depoca alla scoperta del sulcis

Leggi l'Edizione Digitale del Giornale di Sicilia. Coronavirus in Sicilia, settimana difficile: ricoveri raddoppiati e contagi triplicati Musumeci: "Regionali? I sindacati: "Alibi per i suoi fallimenti" Reddito di cittadinanza, pagamento di luglio non prima di 10 giorni: tutte le date Maltempo, bomba d'acqua e danni nel Catanese: allerta gialla in Sicilia fino a mezzanotte Coronavirus, bollettino 18 luglio: ancora in aumento i contagi in Italia, quattro nuovi casi in Sicilia. Violenta bomba d'acqua su Palermo: si cercano dispersi in viale Regione, dieci bimbi ricoverati per ipotermia in ospedale Naya Rivera morta: ritrovato il corpo nel lago dove era scomparsa l'attrice di Glee Ricerche a Palermo dopo il nubifragio, la protezione civile: "Non ci sono vittime".

Ultime dalle province. I sindacati: "Alibi per i suoi fallimenti" Prostituta positiva al coronavirus a Modica: "Fate i tamponi, non lo diremo alle mogli" Il coronavirus non ferma il ricordo di Borsellino 28 anni dopo via D'Amelio: le iniziative Regione, i sindacati: "Dipendenti fannulloni? Quereliamo Musumeci".

Accedi con il tuo account Facebook Login con. Seguici su.Alla scoperta della cottura al vapore, una tecnica salutare, che rispetta i cibi e sa essere anche molto gustosa. Gli orientali sono campioni di cottura al vaporetecnica grazie alla quale preparano pietanze raffinatissime.

Anzi, lo esalta. Ecco come, punto per punto. Gli utensili giusti Per questa tecnica occorre una vaporieraovvio. Ma quale? Esaminiamo modelli e caratteristiche. Un difetto? Le pareti svasate non permettono di sfruttare lo spazio quanto farebbe un fondo piatto.

in viaggio sulla vaporiera depoca alla scoperta del sulcis

Esistono in diverse dimensioni e si collocano sopra una casseruola del medesimo diametro o in un wok, le cui pareti svasate terranno i cestelli sollevati dal fondo con l'acqua. Per questo esistono appositi dischetti di carta oleata bucherellata, con cui rivestire il cestello prima di mettervi il cibo, ma potete usare anche semplice carta da forno o foglie di lattuga.

Basta mettere acqua nella casseruola, cibo nel cestello, coperchio e via, sul fuoco! Certo, con qualche accortezza. Senza dimenticare la fruttaper macedonie cotte da servire ancora tiepide. Come insaporire Non essendoci contatto, in cottura, con nessun condimento, con il vapore si esalta il sapore naturale dei cibi. Pulite e preparate gli ingredienti e, tenendoli separati, lasciateli insaporire in ciotoline con olio, sale, pepe, erbe tritate e aggiunte varie, dalla salsa di soia all'aceto balsamico.

Sgocciolateli bene e disponeteli nel cestello, foderato di carta da forno in modo che i condimenti residui non colino sotto ma restino sul fondo, a insaporire ulteriormente i cibi. Fate sobbollire questo brodo almeno minuti, in modo che i profumi abbiano il tempo di svilupparsi per poi avvolgere gli alimenti nel cestello.

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe. Password dimenticata? Home News e Eventi Consigli pratici La cottura al vapore perfetta in 4 punti. La cottura al vapore perfetta in 4 punti Alla scoperta della cottura al vapore, una tecnica salutare, che rispetta i cibi e sa essere anche molto gustosa Tweet.Ricercheremo luoghi ed esperienze nuove, sconosciute al turismo di massaci bagneremo alla Riviera del Conero, una distesa di bianche spiagge ancora incontaminate con calette solitarie che invitano alla sosta, ed ammireremo i capolavori artistici unici al mondo che arricchiscono il nostro Paese.

Ritrovo alle 10 presso Marina di Ravenna dove faremo conoscenza con la nostra accompagnatrice. La nostra passeggiata in centro si conclude in tempo per recarci a cena in una trattoria nel cuore di Ravenna.

Sveglia, colazione in barca e siamo pronti per riempirci occhi ed anima di Bellezza a Ravenna. Apollinare in Classe. Galla Placidia e la Basilica di San Vitale :. Nessuno dei due musei si visita: si esperiscono, entrambi ti ammutoliscono. Pernottamento in barca.

Guida Della Città - Carbonia Giovani

Oggi dedichiamo la giornata alla scoperta di altre meraviglie che ci offre il territorio ravennate, quelle naturalistiche. Pranziamo in un localino e, sulla strada del rientro in barca, ci fermiamo per un fresco bagno ristoratore. Ceniamo in un ristorante di Marina. Possiamo prendere il sole sui confortevoli solarium della barca oppure restare al riparo dei tendalini. Potremo rilassarci durante la navigazione e rinfrescarci fermandoci per un bagno in acque cristalline.

Pranzo a bordo. Siamo nella Riviera del Conero, una distesa di bianche spiagge ancora incontaminate con calette solitarie che invitano alla sosta raggiungibile, questo tratto di costa si presenta ancora selvaggio ed incontaminato. Arriviamo ad Ancona dove attracchiamo e ci prepariamo per una passeggiata e la cena a terra.

Questa Baia offre varie opzioni tra gli ombrelloni e la spiaggia libera. Brinderemo in allegria ripercorrendo i bei giorni trascorsi le esperienze vissute. Dopo colazione accompagnati dal nostro referente locale visitiamo il centro storicoil porto, il Duomo di San Ciriaco e il parco del Cardeto che ospita il vecchio faro. I programmi, i trasporti e le sistemazioni nelle strutture ricettive potranno essere modificati in base alle norme nazionali e regionali per la prevenzione da contagio Covid Barca utilizzata.

Permette di navigare sia a motore che a vela. Tuttavia la condivisione degli spazi di una barca richiede un certo spirito di adattamento ed il rispetto di regole nella gestione degli spazi comuni. Diventa anche tu un nostro compagno di viaggio e cammina insieme a noi! Dopo cena rientriamo in taxi a Marinara.

Galla Placidia e la Basilica di San Vitale : Nessuno dei due musei si visita: si esperiscono, entrambi ti ammutoliscono.

Archivio 2020

Pranziamo a bordo … con o senza pesce! Quanto Quote a persona per il viaggio di 7 giorni per un gruppo di: Voce Quota individuale 4 persone 3 persone 2 persone Quota viaggio 1. Programma completo e tariffe. Richiedi un preventivo. Prossime partenze. Partecipa alla Campagna Soci di ViaggieMiraggi! Proseguendo la navigazione su questo sito accetti la nostra privacy policy Ok Leggi la privacy policy.Prima pagina. Emilia Romagna.

Regione Selezionata. Altre regioni. Friuli Venezia Giulia. Trentino-Alto Adige. Valle D'Aosta. Spettacoli e Cultura. Scienza e Tecnologia. Stampa estera. Informazione locale. Crea Alert. Sicilia tiene Covid a bada, ma spende milioni per nuovi posti letto. Per la ristrutturazione dei pronto soccorso, con la separazione Sono oggi i nuovi casi di contagiati da Persone: maria santissima nello musumeci. Organizzazioni: regione oasi. Luoghi: sicilia troina.

Tags: posti letto bada. La Fase 2 a Napoli: mostre che riaprono - Artribune.Lasciata fuori dal tempo e dalla storia. Michela Murgia. La cucina spazia dalla tradizione barbaricina — sos anzelottos, porcetto arrosto, sa seada… — ai piatti di mare. Dopo la prima colazione in Hotel, partenza in pullman verso le pendici del Gennargentu.

in viaggio sulla vaporiera depoca alla scoperta del sulcis

Per chi non desiderasse partecipare gradinitempo libero per il relax in Hotel. Lungo il percorso due soste per le visite guidate del Nuraghe Santu Antine e della Basilica di Saccargia. Il Nuraghe XV sec.

Tempo a disposizione per il relax. Ecco allora la Cattedrale, S. Michele, S. Francesco e il tempo di goderci liberamente un aperitivo guardando il mare. Dopo la prima colazione in Hotel partiamo in direzione di Bosa percorrendo la provinciale poi Scendendo, nel quartiere di Sa Costa i viottoli seguono le curve altimetriche del colle e le scalinate aprono a scorci sorprendenti.

A seguire passeggiata lungo il fiume e, oltrepassato il ponte sul Temo, il quartiere artigiano di Sas Conzasin cui gli antichi fabbricati dedicati alla concia delle pelli sono stati recuperati e costituiscono un bellissimo esempio di architettura proto-industriale.

Infine visita della chiesetta di S.

in viaggio sulla vaporiera depoca alla scoperta del sulcis

Marcola penisola a goccia che chiude a Nord il golfo di Oristano. Un contesto naturale e storico indimenticabile ed ineguagliabile. Lungo il percorso stagni e salinerifugio di milioni di uccellitra i quali i fenicotteri che svernano qui da ottobre a marzo-aprile.

Qui la Cattedralele torrile piazze e poi la Cittadella dei Musei. Passeggiata nei quartieri storici del centro, pranzo libero e tempo libero. Gilla e consta di moltissime tombe a pozzo. Dopo la prima colazione in Hotel, partenza in pullman alla scoperta del Sulcis Iglesiente.

Ho visto il nulla della fatica quotidiana. Fatica che serve a un tozzo di pane e un tozzo di pane che serve alla fatica. Dopo la colazione in Hotel, tempo a disposizione per preparare i bagagli e il check out. Saluto ai partecipanti e rientro alle rispettive destinazioni. Al raggiungimento dei 20 iscritti radioguide con auricolari compresi per tutto il viaggio.

Le normative, i massimali assicurati e le possibili integrazioni sono riportati nel sito www. I viaggi di Annamaria — Sardegna Come muoversi. Tempo libero. Servizi per linfanzia. Istruzione e studio.

IN VIAGGIO IN SICILIA A BORDO DI TRENI D’EPOCA!

Servizi privati. Questa sezione dedicata a voi e prende il nome di Carbonia Giovani. Al suo interno troverete tutte le informazioni sulle attivit per il tempo libero, ricreative, ricettive e di intratteni- mento, oltre alle offerte culturali e di impegno sociale che la Citt propone e mette a vostra disposizione.

LAmministrazione, attraverso questo strumento, augura che pos- siate far vostri gli spazi, i luoghi e le opportunit disponibili, affin- ch possiate partecipare attivamente alla vita e allo sviluppo della vostra Citt. Nella speranza di aver fornito una guida utile, vi invitiamo a se- gnalare eventuali integrazioni, per arrivare a un risultato sempre pi vicino alle vostre esigenze.

Questo, infatti, soltanto il primo passo di un progetto pi ampio che prevede la pubblicazione on line del- la Guida che sar ampliata, aggiornata quotidianamente e potr raccogliere le adesioni di nuove categorie di privati.

Mentre la prima parte della Guida rivolta alla generalit dei citta- dini, questa sezione dedicata al mondo giovanile, risorsa fondamen- tale per il futuro della Citt. LAmministrazione ritiene fondamentale, infatti, ascoltare i giovani, interagire e dare risposte ai loro bisogni.

Questa sezione della Guida descrive i servizi e le opportunit offerte dalla Citt e rivolte principalmente alla popolazione e ai tu- risti pi giovani. Si cercato di elencare i diversi servizi, pubblici e privati, indicando il tipo di attivit, gli orari di apertura e lindirizzo. In particolare sembrato utile indicare i servizi di trasporto, i servizi ricreativi, ricettivi, ludici, le associazioni sportive e di volon- tariato che operano nel territorio.

Particolare attenzione stata de- dicata anche alle opportunit culturali che la Citt offre. Si ringraziano tutti coloro che hanno collaborato attivamente alla realizzazione della Guida: gli Assessori, i servizi comunali, le asso- ciazioni cittadine e i privati. Un grazie speciale allex Assessore Pietro Morittu, che ha reso possibile la realizzazione della Guida e a Carlo Di Bella e Fabiana Pili che hanno messo a disposizione i propri scatti fotografici.

Si consiglia di verifi- care telefonicamente la correttezza delle informazioni. Tutte le informazioni relative ai privati e alle associazioni sono state tratte dalle dichiarazioni compilate da coloro che hanno aderito al Progetto Immagina, per questo motivo lAmministra- zione non responsabile delle eventuali inesattezze.

La Citt offre opportunit e servizi per i pi piccoli e per i ragazzi. Ogni genitore pu approfittare degli ampi spazi verdi e dei parchi presenti in Citt, come il Parco Rosmarino dotato di giochi pensati per permettere ai bimbi di trascorrere qualche ora di svago allaria aperta. I teatri, le piazze e gli anfiteatri ospitano spettacoli, concerti, rap- presentazioni ed eventi che richiamano un pubblico sempre pi numeroso.

Le varie piazze, valorizzate dalla presenza di diverse sculture, sono un importante luogo di incontro e di socializzazione. Piazza Roma in particolare, stata spesso luogo di esibizioni di mountain bike, pattinaggio, pattinaggio sul ghiaccio, danza, salto con lasta, atletica leggera, bocce.

I gruppi musicali hanno la possibilit di utilizzare la Sala Prove Musicali di Is Gannaus, messa gratuitamente a disposizione dallAm- ministrazione Comunale, mentre il Centro Giovani di via delle Cer- nitrici e il Centro Polivalente di piazza I Maggio sono diventati im- portanti luoghi di aggregazione per i tanti giovani interessati a pro- porre progetti e a partecipare a laboratori e attivit diversificate per il dettaglio consultare la sezione Carbonia - Servizi Comunali.

In Citt sono presenti numerosi locali in cui i giovani si incontrano per mangiare o nel dopocena per passare il tempo ascoltando la mu- sica dal vivo o partecipando al karaoke offerto dai gestori dei locali. Le iniziative dei privati sono affiancate da quelle dellAmmini- strazione Comunale che, ogni anno da giugno a settembreorga- nizza con Estiamoinsieme un calendario ricco di eventi e manifesta- zioni.

Tra le tante iniziative del Comune, si ricorda Monumenti Aperti di cui si parler pi avan- ti e il Festival Letterario aperto ai giovani Contos de Contai che si svolto nellottobre del e che si propone di diventare un appuntamento fisso capace di of- frire nuovi spazi di espressione a giovani talenti letterari e impor- tanti momenti di incontro con gli scrittori affermati.

Consiglio comunale dei ragazzi Il Consiglio comunale dei ragazzi stato eletto nel maggio e si insediato il 29 settembre dello stesso anno. I Consiglieri e il Sindaco sono stati eletti nelle scuole attraverso le candidature e le votazioni dei bambini della 4 e 5 elementare e dei ragazzi della 1 e 2 media.

Il compito del Consiglio comunale dei ragazzi farsi portavoce dei pi giovani per permettere la loro partecipazione alla vita citta- dina. Il Consiglio dei ragazzi pu proporre, infatti, al Consiglio co- munale degli adulti, idee e iniziative e pu rappresentare le esigen- ze dei pi giovani.

Vivi la citt 1.Home Page.

Renzi, con No torna Italietta

Chi siamo. Entra nel team. Elenco Consulenti. Area riservata. Partirai da Alghero per un coast to coast di 7 giorni fino a raggiungere Cagliari. Scendiamo poi al sud per visitare Calasetta prima e Carloforte poi.

in viaggio sulla vaporiera depoca alla scoperta del sulcis

Terminiamo il viaggio tra dune di sabbia bianchissima e mare cristallino prima di raggiungere la nostra meta finale. Giorno 1. Giorno 2. Giorno 3. Potremo poi fare una breve pausa in un vero e proprio saloon nel paesino west di San Salvatore di Sinis: qui furono ambientati infatti molti film western e passeggiando per le stradine deserte vi sentirete come in una antica pellicola.

Nella zona di Cabras si potranno visitare poi Capo San Marco, particolare per la presenza di due mari, e la zona archeologica adiacente. Partite poi alla volta di Piscinas dove potrete ammirare il tramonto tra le dune.

Giorno 4. Qui si trova anche Porto Flavia, una miniera che ha proprio lo sbocco sul mare, davvero unica nel suo genere sono possibili delle visite su prenotazione. Potrete anche addentrarvi nella natura grazie alla passeggiata panoramica di Nebida, godendo di viste davvero mozzafiato. A fine giornata arriverete a Calasetta, un paese di mare molto caratteristico dai colori bianco e azzurro. Giorno 5. Rientrati poi sulla terraferma il viaggio continua alla scoperta del Sulcis Iglesiente con tappa alle dune di Is Arenas Blancas, dune di finissima sabbia candida che si affacciano su un mare cristallino.

In serata raggiungerete Chia e potrete poi scoprire la vivace cittadina di Pula durante la sera. Giorno 6. Via libera alla scoperta di tutta la zona di Chia e Pula tra spiagge, fari e punti panoramici come Capo Spartivento. Piccola tappa a Nora per vedere la zona archeologica e poi si arriva a Cagliari, ultima meta del nostro viaggio coast to coast. Giorno 7. Fine viaggio e rientro ad Alghero. Consegna e ritiro ad Albagiara oppure gratuita a Cagliari per minimo 10 giorni.


thoughts on “In viaggio sulla vaporiera depoca alla scoperta del sulcis

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *